1 Maggio Maggio Milano. Lettera degli alunni/e del progetto "Io Valgo"


1 Maggio

Qui ci sono non solo gli auguri per 1 Maggio del tutto particolare, fatti da bambini di una quarta elementare, ma c’è il rispetto, la riconoscenza sociale per il contributo apportato dai lavoratori e dalle lavoratrici alla comunità nell’arco di tutti questi anni.

E’ un colpo duro perdere il lavoro, non per propria scelta, ma non bisogna farsi travolgere dall’onda della negatività. Chi ha il dono della vita, con il potere della creatività, deve cristallizzare il proprio obiettivo (sogno) e credere fermamente di potercela fare.

Un messaggio forte, di stima nei confronti dei lavoratori, che con la loro grinta, nel superare questo periodo, danno una lezione di forza e di resilienza ai giovani.

Buon 1 Maggio.




3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti